La giuria tecnica, presieduta da Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri, selezionerà tre finalisti tra i romanzi disponibili in audio-book. La novità di quest’anno è proprio questa: oltre agli e-book, si stanno affermando in tutto il mondo gli audio-book, che sono ugualmente disponibili nella rete internet e perciò spedibili con un click ai membri della giuria popolare, costituita da studenti e docenti di italiano in tutto il mondo. In più, gli audio-book si stanno rivelando una risorsa formidabile per coloro che studiano l’italiano all’estero, aiutando a migliorare la pronuncia delle parole e soprattutto delle frasi, nei contesti più diversi. Gli audio-book dei tre finalisti saranno distribuiti alla giuria popolare in tutto il mondo, e alla fine uno dei tre finalisti sarà proclamato vincitore, sulla base delle preferenza ricevute, nella cerimonia di premiazione che avrà luogo nella prestigiosa sede di Palazzo di Firenze a Roma, sede della Società Dante Alighieri, il 21 ottobre. Inoltre, sui principali quotidiani e settimanali nazionali sarà diffusa la notizia dei tre finalisti e sarà data la possibilità a chiunque acquisti i audio-book finalisti di iscriversi sul sito premiopenne.it e di votare l’audio-libro preferito.

Premio Nazionale di Poesia “Città di Penne-Mosca”.
Quest’anno sarà ripristinata la sezione dedicata alla poesia edita, grazie al successo delle recenti edizioni del Premio. La giuria tecnica, presieduta da Alessandro Masi, selezionerà un vincitore, che sarà premiato il 21 ottobre, alla presenza della giuria tecnica. Leggerà testi poetici selezionati Ugo Pagliai, insieme con Paola Gassman.